PENNA ROSA
Allegri juventini, sono tornato!
Dopo due anni l'ex allenatore torna ad allenare i bianconeri: come se fosse del tutto naturale
Pubblicato il 28.05.2021 08:00
by Valentina Marchi
È tornato come l’acqua torna al mare... in modo del tutto naturale. In modo semplice, perché questo fanno le persone intelligenti: semplificano. Rendono possibili cose difficilissime, tipo i ritorni. Mettono da parte orgogli e attriti in nome delle scelte giuste, di quelle migliori. E Massimiliano Allegri lo è: la scelta giusta per la Juventus.
Per competenza, per simpatia ed empatia. Ah se lo è! Il suo rientro risulta la lineare ammissione di un errore. La soluzione al problema. Se n’è andato da vincente, ritorna per vincere ancora e perché se lo merita. Appena metterà piede alla Continassa sarà come se non fosse mai andato via. Sarà come il risveglio dopo un brutto sogno. Sarà così. Tornerà il sorriso che il mondo bianconero aveva perso. Si tornerà a fare sul serio in campo. Tremate, le streghe son tornate!
Ci sarà una squadra in più da battere anche in Europa. Di ritorno da Livorno col profumo di salsedine misto all’odor di champions, il mister proverà a riportare la sua Signora in alto. Passerò un’estate serena insieme agli Agnelli e ai tifosi consapevoli, che sarà di nuovo “storia di un grande amore”.  In sottofondo le onde del mare. E sotto l’ombrellone un libro: è molto semplice.